Crea sito

Menu Degustazione al Ristorante da Paolo a Cagliari

Ristorante Da Paolo Cagliari
il vino rosso fa buon sangue

Menu Degustazione al Ristorante da Paolo a Cagliari

Il prezzo basso
è stato possibile combinando STAGIONALITA’ e prodotti a Km ZERO!

LA PROMOZIONE E’ VALIDA DAL LUN AL VEN PER TUTTA LA STAGIONE 2018

I mercati del pesce  risentono del fattore stagionale come la frutta e altri prodotti da tavola. Meglio effettuare scelte in base alle disponibilità. Le Fragole a dicembre o le Ciliegie a Gennaio non sono molto convenienti, no?. Bene, se ora se facciamo coincidere stagionalità e creatività gastronomica, possiamo ragionare in termini di convenienza.

La scelta delle combinazioni quindi possiamo riassumerla cosi:

il menu’ comprende un primo da 70 g di pasta, 200g di pesce vario, un contorno del giorno e una bottiglia d’acqua. da considerare Extra ogni altra aggiunta di piatti o bevande.

Esempi di primi piatti:

  • Spaghetti/linguine/pennette arselle, pomodorini e asparagi di mare
  • Spaghetti/linguine/pennette pomodorini, arselle e uova di pesce spada
  • Fregola sarda alle arselle
  • Fregola sarda alla Pescatrice
  • Spaghetti/linguine al nero di seppia
  • Spaghetti/linguine alle cozze
  • Risotto asparagi
  • Risotto al nero di seppia
  • Spaghetti/linguine Tonno e olivette Sarde (Oliedda)

Esempi di Secondi piatti:

  • pesce arrosto alla brace( orata o Spigola o altro disponibile del giorno)
  • Zuppa di cozze alla pescatora
  • Spigola/orata al vernaccia
  • Filetto di pesce con patate
  • Frittura di mare (calamari o misto del golfo o pesce da frittura disponibile il giorno)

CONTORNO del giorno in abbinamento proposto dallo Chef

Chiamare prima per disponibilità posti e Menu’

per Informazioni Ristorante da Paolo V.le Elmas 63 a Cagliari

tel. 070 272132

Menu Degustazione al Ristorante da Paolo a Cagliari

Condividi con:

Cucina tipica Sarda informazioni

La cucina sarda, ovvero la cucina tipica dell’isola della Sardegna, è variegata, caratterizzata dall’insularità e dalla cultura agropastorale, arricchita nella storia attraverso apporti e contaminazioni da contatti e scambi fra diverse culture mediterranee. Varia e diversificata, spazia dalle carni arrostite, al pane, i formaggi, i vini, a piatti di mare e di terra, sia di derivazione contadina che pastorale, di cacciagione, di pesca e di raccolta di erbe spontanee. Viene considerata parte della dieta mediterranea, modello nutrizionale proclamato nel 2010 dall’Unesco tra i patrimoni orali e immateriali dell’umanità.

tanti sono i piatti che proponiamo. Ristorante da Paolo viale Elmas n. 63 a cagliari tel 070.272132

  • A Cagliari i piatti tipici sono la Fregula cun cocciula (fregula con le vongole); le Còcciula e cozzas a schiscionera (vongole e cozze cucinate in tegame), e poi la Burrida a sa casteddaia, un piatto a base di gattucio marino, aceto e noci), laCassòla, una zuppa di vari pesci, crostacei e molluschi; l’Aligusta a sa casteddaia (aragosta condita alla cagliaritana); seguono gli spaghetti con vongole e bottarga e gli Spaghittus cun arrizzonis ossia spaghetti ai ricci di mare serviti anche in varianti con carciofi o con asparagi selvatici).
  • Nella cucina tipica dell’oristanese e negli stagni di Cabras, ma anche a Bosa, sono molto apprezzate le anguille. Gli stagni sono ricchi di pesce e dalle uova di questi si produce la bottarga di muggine (uova di cefalo essiccate sotto sale) che può essere consumata in sottili strisce condita con olio, oltre che grattugiata sulla pasta. Altro prodotto caratteristico è Sa Merca, costituita da tranci di muggine bollito e salato, avvolti in una sacca di erba palustre, la zibba (Ital. Obione), utilizzata a scopo di conservazione. Si può inoltre gustare una variante della Burrida (gattucio), ma anche muggini arrosto e anguille allo spiedo e poi spigole, dentici e orate.
  • Ad Alghero le aragoste sono molto pregiate e sono preparate alla maniera catalana ossia bollita con pomodori, sedano e cipolla e accompagnata con una salsa ottenuta dalla testa con aggiunta di succo di limone, olio d’oliva, sale e pepe. Anche la razza in agliata è una specialità algherese e si prepara lessandola e ricoprendola di sugo di pomodoro, aceto, aglio e prezzemolo.

alcune delle fonti;  wikipedia;
estratti da enciclopedia personale di R.Podda (Hotel Manager e Sommelier)

 

Condividi con:

Ristorante tipico sardo a Cagliari, ci trovi in V.le Elmas 63 tel 070272132

Il nostro Ristorante si basa sulla strepitosa cucina Sarda. Cucina tipica Sarda e cagliaritana.
Molti dei nostri piatti subiscono ancora il fascino antico dei nostri avi. Tanti piatti, un tempo poveri come la “fregula Sarda” (Fregola Sarda) è oggi diventato un piatto famoso e riconosciuto a livello internazionale quale Tipicità della cucina Sarda e Mediterranea.

Informazioni e prenotazioni al seguente numero

ristorante da paolo viale elmas 63 tel 070272132
ristorante da paolo viale elmas 63 tel 070272132

 

geolocal da google maps:

Condividi con:

Cucina tipica cagliaritana con un tocco di eleganza

La cucina tipica Sarda ed in particolare quella Cagliaritana, è ricchissima di spunti per trasformare un piatto semplice in uno da alta cucina. Dipende tutto dalla mano e dal pensiero dello Chef. Noi cerchiamo di dare un tocco personale anche nelle presentazioni dove, come si dice, anche l’occhio vuole la sua parte.


















Condividi con:

Aragosta alla catalana, ricetta

alcune foto della nostra versione dell’aragosta alla Catalana. Tante sono le varianti e le personalizzazioni. noi cerchiamo la tradizione e manteniamo la ricetta come in origine. Cio’ non toglie che varianti possano essere create anche semplicemente per colorare il piatto con delle verdure regolarmente crude e una semplice vinaigrette.

aragosta alla catalana da paolo (CA)
aragosta alla catalana da paolo (CA)

Ingredienti per Aragosta alla catalana, ricetta

• 2 aragoste da 500 g ciascuna
• 500g pomodorini oppure 2-3 pomodori maturi ma sodi
• 1 cipolla
• succo di limone
• olio
• sale.
PER dare maggior colore (variazioni sul tema non tipiche):
• 2-3 carote
• 1 piccolo radicchio
• 1 sedano bianco
• 1 cipolla
• 1 peperone rosso e 1 giallo
• 1 mazzetto di ravanelli.
PER LA VINAIGRETTE:
• 1/2 bicchiere d’olio
• 1 limone
• per chi vuole osare 1/2 cucchiaino di senape
• aceto bianco
• sale
• pepe

PROCEDIMENTO
Legate le aragoste e lessatele in acqua leggermente salata a bollore per circa 15-20 minuti, sgocciolatele, tagliate la polpa a pezzettoni. Unite la cipolla tagliata ad anelli e i pomodorini(o pomodori) a spicchi condite con la vostra emulsione di olio e limone. Da precisare che la vinaigrette di base è 2/3 olio e 1/3 aceto e limone emulsionata ed amalgamata alla perfezione. poi si puo’ personalizzare secondo il proprio gusto.  Fate marinare almeno un ora. servire freddo.
Per un piatto più colorato: tagliate a pezzetti il sedano, a metà i pomodorini, a fettine sottili il cipollotto , la cipolla e le carote,  i peperoni puliti a listarelle, tagliate a fili sottilissimi il radicchio rosso che metterete alla base- letto

aragosta alla catalana ristorante da paolo in viale elmas 63 tel 070272132
aragosta alla catalana ristorante da paolo in viale elmas 63 tel 070272132

, intagliate i ravanelli (se siete bravi decorateli), disponete tutto sul piatto da portata insieme all’aragosta e condite con la vinaigrette così preparata: in una ciotola emulsionate l’olio, l’aceto, il succo del limone, mezzo cucchiaino di senape, sale e pepe.

 

Condividi con:
Translate »